Whatsapp in blackout

Blackout per WhatsApp. Non è ancora chiaro che cosa sia successo (l'azienda parla di problemi con i server), ma nella tarda serata di ieri il popolare servizio di messaggistica è andato in tilt in quasi tutto il mondo, Italia compresa. Chi non era già tra le braccia di Morfeo, verso le 22:30, si è riversato sui social network per chiedere lumi sul funzionamento del servizio.

L'hashtag #whatsappdown è diventato rapidamente virale e l'ironia ha preso piede: "Io e famiglia vivi. Il cane dorme, pare non si sia accorto di nulla", ha scritto un utente. "Approfittando del #whatsappdown ho avuto modo di scambiare due parole con la mia famiglia; sembrano tutte brave persone", ha twittato un altro.

E c'è chi, come sempre, ha colto l'occasione per lanciare un monito. "È degradante vedere una società che si dispera per #whatsappdown. Ma non sapete più vivere di rapporti umani?".

Altri hanno provato a riavviare il telefono, a cancellare e reinstallare l'app, ma (ovviamente) senza successo. Altri ancora immaginavano scene di giubilo in Telegram, altra popolare app di messaggistica. E c'è chi finalmente ha trovato un senso agli SMS gratis, cosa per cui qualcuno avrebbe ucciso (siamo ironici) nei primi anni 2000.

Il blackout di WhatsApp si è protratto fino alle 02:00 di notte in Italia e ora il servizio sembra tornato alla normalità. WhatsApp conta 1,2 miliardi di utenti e l'ultima novità, WhatsApp Status, vanta 175 milioni di utenti giornalieri.

FONTE: Manolo De Agostini per Tom's Hardware

e-max.it: your social media marketing partner

Accesso Clienti

Visualizza i file, le offerte e le promozioni esclusive.
Il servizio è riservato ai Clienti.

Servizi Offerti

Media